COMITATO CITTADINO PER IL NODO FERROVIARIO

20 febbraio 1998 – NASCE A BARI IL
“COMITATO CITTADINO
PER IL NODO FERROVIARIO”

Su iniziativa dell’ARCA Centro di iniziativa democratica il 20 febbraio si è svolto – presso la nostra sede in via N. Dell’Arca 10 – un incontro fra i rappresentanti di Associazioni e Comitati di quartiere con all’ordine del giorno
“Il Nodo Ferroviario a Bari”.

Si è deciso, dopo attenta discussione, di procedere alla
costituzione del “Comitato Cittadino per il Nodo Ferroviario” allo scopo di coordinare sul piano scientifico e programmatico associazioni, comitati di quartiere, cooperative, realtà sociali e semplici cittadini interessati allo sviluppo programmatico della città.

Il Comitato risulta composto da:
Luigi Scivittaro, Emanuele Vacca, Maria Rosaria Salvemini, Antonio Nuovo, Tony Milella, Filippo Partipilo, Matteo Magnisi, Donato Moretti, Nicola Ottomano, Michele Fanelli, Franco Maffei e Carlo Paolini.

Primo atto ufficiale del Comitato è stato la consegna all’Europarlamentare on. Corrado Augias di un “libro bianco” che raccoglie una serie di documenti per dimostrare l’impatto ambientale negativo della soluzione individuata dall’Amministrazione Comunale di centro-destra.

NON MANCARE!

Il coordinatore cittadino
CARLO PAOLINI

Bari, aprile 1998

« Torna indietro